Fondi Ue e agricoltura, indagate 5 persone della provincia di Siracusa

Operazione scattata ieri. Sono 194 gli indagati e circa 90 gli arrestati

Ci sono anche 5 persone originarie della nostra provincia tre i 194 indagati dopo la maxi operazione scattata in questi giorni e condotta dalla Procura di Messina che ha portato a scoprire una presunta rete tra clan, agricoltori e burocrati che riusciva ad intercettare fondi europei dopo una spartizione quasi certosina dei terreni agricoli.

Si tratta di Grazia Giudice e Valeria Pizzo Musarra, entrambe originarie di Lentini, Antonio Miceli, anche lui originario di Lentini, Roberta Linares, originaria di Augusta e Valentina Belmonte, originaria di Noto.

Sono state circa 95 le persone arrestate durante il blitz, 194 appunto le persone indagate. Alcuni degli arrestati sono stati tradotti in carcere, altri invece sottoposti ai domiciliari. A Lentini sequestrate le ditte individuali Ragonesi Fabio e D’Amico Rossana.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo