In tendenza

Golf, a Monasteri la gara CSA

Una difesa al caldo fuori misura di questi tempi è organizzare gare al mattino presto

Il golf come tutti gli sport agonistici non conosce impedimenti metereologici. Infatti si gioca con il freddo e con il caldo, con la pioggia e con il vento. Solo la neve ed i fulmini, per ovvie ragioni, riescono a fermare la pratica di questo gioco.

 I golfisti lo sanno e con stoico fervore riescono a giocare anche con questo tipo di  avversità. Una difesa al caldo fuori misura di questi tempi è organizzare gare al mattino presto con partenza shotgun, ovvero tutti  i giocatori partono allo stesso tempo ( allo sparo di pistola dell’ arbitro) con flight  distribuiti sulle 18 buche.

Con questi accorgimenti le gare sono un successo di presenze non ultima quella di sabato 30 luglio al Monasteri golf club.

Sponsorizzata dalla   CSA -azienda che si occupa di consulenza a fiscale, legale e finanziaria – ben 72 concorrenti hanno preso parte alla gara  nonostante le altissime temperature. La gara era valida anche per il ranking giovanile .

 I vincitori

1° CATEGORIA

1° Lordo GINEVRA COPPA

1° Netto GASPARE MESSINA

2° Netto MARIAPAOLA GIONFRIDDO

2° CATEGORIA

1° Netto FEDERICA SCROFANI

2° Netto MARIO PAOLUZI

3° CATEGORIA

1° Netto  OLIVER SANGIORGIO

2° Netto  PAOLA FOSSATI

1° Ladies FILIPPINA IVANA MARCHESE

1° Seniores  ANDREA SCROFANI

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo