In sella a motorini seminano il panico improvvisando gare di velocità: protestano i residenti

Le forze dell'ordine sarebbero state avvisate dai residenti della zona nord, disperati dai rumori che si susseguivano lungo la strada che collega il centro con  Lentini dove alcuni ragazzi hanno svolto delle gare di velocità in sella a delle moto

Contenuto Promozionale

Prima le sfide di velocità, poi la fuga in sella alle moto. Via Eschilo, la strada che collega Carlentini con la zona nord e Lentini, si è trasformata in una sorta di circuito improvvisato. I residenti sostengono si tratti dell’ultimo episodio della serie a opera di giovanissimi annoiati che mettono in pericolo la loro vita e quella degli altri.

Da quanto emerge pare che tutti i giovani coinvolti nella gara, organizzata attraverso i social, fossero minorenni. Una bravata insomma che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia.

Le forze dell’ordine sono state avvisate di quanto accaduto dagli stessi residenti della zona nord, disperati dai rumori che si susseguivano lungo il rettilineo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni