fbpx

La Pallamano Aretusa e il Mattroina settore femminile stringono un gemellaggio

La formazione aretusea parteciperà al campionato nazionale di A2 femminile col chiaro obiettivo di centrare i playoff promozione, e grazie anche all’apporto delle ragazze troinesi, si sta valutando la partecipazione al campionato under20

Nella cornice del comune di Troina, alla presenza del sindaco Fabio Venezia, nasce un gemellaggio, tra la pallamano Aretusa e il Mattroina settore femminile.

Le due realtà hanno deciso di creare un connubio, che porterà ad allenamenti congiunti tra le due compagini con la possibilità delle ragazze troinesi di poter fare esperienza anche in serie A2 con la maglia dell’Aretusa, e a qualche giovane talento siracusano di poter disputare i campionati giovanili con la maglia del Mattroina.

Questa iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione e disponibilità dei due presidenti: Placido Villari per la pallamano Aretusa e Maria Concetta Scannella, che presiede il Mattroina. Presenti alla firma anche i dirigenti Signorelli, Piazzese,  Cutrona, il coach Izzi, l’atleta Celeste Meccia per l’Aretusa; i coach Andolina, Cardaci, Raccuglia per il Mattroina.

“Quando mi è stata proposta questa collaborazione – dice il general manager Salvo Signorelli – non ci ho pensato due volte conoscendo, nella società troinese, serietà,  passione,  correttezza, valori prima umani che sportivi che caratterizzano due realtà unite anche da una stima ed un amicizia profonda.”

La formazione aretusea parteciperà al campionato nazionale di A2 femminile col chiaro obiettivo di centrare i playoff promozione, e grazie anche all’apporto delle ragazze troinesi, si sta valutando la partecipazione al campionato under20.

L’attività della società troinese sarà destinata all’attività giovanile con la partecipazione ai campionati U15 e U17 e al centro di addestramento alla pallamano, che bene ha fatto negli ultimi anni vincendo titoli regionali e partecipando con onore alla fase nazionale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo