“Amori tossici”: al via la stagione teatrale al teatro Alfeo. Ne parliamo con Tuccitto e Mauceri

“Amori tossici”: al via la stagione teatrale al teatro Alfeo. Ne parliamo con Tuccitto e Mauceri

In tendenza

L’atmosfera del Natale a Buccheri, uno dei borghi più belli d’Italia

Mostre, mercatini di Natale, bosco degli elfi, l’immensa luminaria della natività, convegni tematici, degustazioni di prodotti Pat, concerti, eventi musicali, la grande parata di Natale, tombolate, laboratori culinari, teatro e tanto altro

Ai nastri di partenza gli eventi che si svolgeranno a Buccheri, a partire da oggi e fino al 6 Gennaio, in occasione delle festività Natalizie. Un Natale a misura di famiglia, con numerose attività ed eventi rivolti ai più piccoli, ma anche iniziative per ogni età.

Mostre, mercatini di Natale, bosco degli elfi, l’immensa luminaria della natività, convegni tematici, degustazioni di prodotti Pat, concerti, eventi musicali, la grande parata di Natale, tombolate, laboratori culinari, teatro e tanto altro, per vivere il periodo più bello dell’anno nel Borgo più alto degli Iblei.

Si inizia oggi dalle 10:30 alle 20:30 con l’inaugurazione dei tradizionali mercatini di Natale in piazza Roma, con la Casa di Babbo Natale, in cui i bambini potranno inviare una letterina a Babbo Natale e farsi una foto-ricordo insieme a lui e l’animazione con gli “elfi del villaggio”.

Alle 19 inaugurazione degli eventi natalizi e accensione delle luminarie con spettacolo di luci, musica e fuochi pirotecnici, l’accensione del “Bosco degli Elfi” a cura dell’Associazione Culturale G.E.A.
in piazza Roma e della “Natività l’Immensa Luce”, una delle luminarie più grandi d’Italia a cura dell’associazione Culturale Madrigale. Al via anche il concorso “L’Atmosfera del Natale” per le vie del borgo a cura del Comune di Buccheri.

Prossimo appuntamento il 16 dicembre alle 17 con intrattenimento musicale con “Christmas Street Band” in piazza Roma e alle 18:30 la proiezione del documentario “I segni del Natale nella tradizione popolare” di Rosario Acquaviva al Teatro Comunale di P.zza XXIV Maggio.

Così come negli anni scorsi – dichiara il sindaco Alessandro Caiazzo – abbiamo provveduto ad organizzare gli eventi e a calendarizzare le proposte delle varie associazioni culturali che operano nel nostro territorio ed alle quali va senz’altro il Nostro ringraziamento ed apprezzamento, considerato che ci consentono da un lato di tramandare le nostre tradizioni e dall’altro di incentivare la nascita di nuove attività; chiaramente la cosa migliore che i cittadini possiamo fare è quella di partecipare agli eventi e far sentire la presenza di ognuno di noi a sostegno delle diverse iniziative che si proporranno. Un ringraziamento va senz’altro alla mia Giunta, che ha lavorato senza sosta per organizzare le attività e coordinare gli eventi, quest’anno resi possibili anche grazie alla compartecipazione dell’Assessorato Regionale al Turismo ed all’interessamento attivo di Riccardo Gennuso, che ha raccolto le istanze di Antonino Trigila, Giusy Zappulla e Anna Formica”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni