In tendenza

Legambiente, parte da Siracusa la carovana dell’economia circolare

L’obiettivo è di coinvolgere e stimolare tutti i vari soggetti responsabili, amministratori, gestori e cittadini, migliorare sempre di più la raccolta differenziata e a riciclare, ma ancora prima a ridurre la produzione dei rifiuti

Parte da Siracusa la Carovana dell’Economia Circolare, l’iniziativa itinerante di Legambiente che, in questa prima edizione, farà tappa nei 12 comuni siciliani sopra i 40mila abitanti, ma ancora sotto il 65% di raccolta differenziata.

Le 4 città più grandi della Sicilia (Palermo, Catania, Messina e Siracusa), – seppur con percentuali di differenziata diversa tra loro – rientrano in questa casistica, per una popolazione complessiva di 1.850.000 unità (quasi il 40% degli abitanti della nostra regione).

Non c’è dubbio che la battaglia per la transizione verso l’economia circolare imponga a amministrazioni, imprese e cittadini di cambiare passo spingendo sempre di più verso il recupero di materia, sia a valle che a monte.

“Per molti comuni sarà un impegno straordinario – dichiara Tommaso Castronovo, responsabile Rifiuti ed Economia Circolare di Legambiente Sicilia – che richiederà una rimodulazione dei servizi di raccolta che dovranno essere sempre più puntuali ed efficaci, ma necessiterà anche di maggiore coinvolgimento ed accresciuta responsabilità da parte dei cittadini nel favorire una maggiore qualità dei rifiuti differenziati, evitando contaminazioni fra tipologie di rifiuti non omogenei”.

Ma questo non basta per rendere concreto il passaggio ad un modello compiuto di economia circolare. Occorre puntare ad una gestione integrata e innovativa dei servizi che vada in direzione della riduzione della produzione dei rifiuti e del recupero spinto di materia.

In ogni tappa sono previste diverse attività di animazione (laboratori del riciclo e del riuso), un’agorà in cui discutere con amministratori, gestori e imprese e una stazione ecologica per la raccolta differenziata dei rifiuti. L’obiettivo è di coinvolgere e stimolare tutti i vari soggetti responsabili, amministratori, gestori e cittadini, migliorare sempre di più la raccolta differenziata e a riciclare, ma ancora prima a ridurre la produzione dei rifiuti.

 

Il programma della tappa di Siracusa in piazza Cosenza

Ore 9.30 Le realtà virtuose dell’Economia Circolare di Siracusa si raccontano:

Astrea “Io Dono” – Slow Food: i presìdi – LePenaPal Giacimenti urbani e altri in via di adesioni

Ore 10 Agorà: Un salto di qualità per l’Economia Circolare ne discutono:

Francesco Italia Sindaco di Siracusa;

Bertozzi Andrea, responsabile Innovazione Alea Ambiente Comune di Forlì

Andrea Del Canton, Direttore Tecnico Tekra;

Tatiana Gambarro, Presidente Comitato Raccolta Differenziata Siracusa;

Andre Buccheri, Assessore Igiene Urbana del Comune di Siracusa

Tommaso Castronovo, Responsabile Economia Circolare Legambiente Sicilia;

Susi Griso, Gestione Ambiente CNA

Rita Lo Monaco, presidente del consiglio comunale di Ferla

Fabio Costarella, responsabile progetti speciali territoriali CONAI

Modera: Conchita Musumeci, Legambiente

Con la partecipazione delle associazioni, delle organizzazioni sociali e dei cittadini.

dalle 10 alle 13.30 Una Piazza Per Differenziare

Un punto di raccolta differenziata mobile sarà disponibile per i cittadini per conferire i loro rifiuti ben differenziati ricevendo in cambio, in funzione del peso e della qualità della raccolta, buoni valore barattabili con i prodotti della rete dei negozi green di Siracusa.

Il regolamento di una Piazza per Differenziare è disponibile sul www.legmbientesicilia.it

dalle 10 alle 13.30 La Piazza del Riciclo – spazio dedicato agli artigiani del riciclo e all’ animazione con laboratori creativi di riciclo e di partecipazione attiva, che porteranno i bambini e cittadini a conoscere il percorso virtuoso del riciclo dei loro rifiuti differenziati.

· Letture per connetterci con la Natura a cura di Siracusa Città Educativa

· Palloncini o bolle di sapone? … così spieghiamo l’economia circolare” a cura dei Carovana clown

· Fanta-Lab LIneare Riciclare Circolar” a cura del Il principe e la Luna

Differenziamo insieme a cura di Rifiuti Zero Siracusa

Carta e cartone e riciclo a cura di Elisabetta Ruscica

La Carovana dell’economia Circolare è un’iniziativa di Legambiente nell’ambito del progetto Sicilia Munnizza Free, con la collaborazione per la tappa di Siracusa di: Città Educativa, Rifiuti zero, Comitato Raccolta Differenziata, Legambiente Siracusa


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo