Più guariti che nuovi positivi al covid in Sicilia, scendono i contagi in provincia di Siracusa

In tendenza

Melilli, Cutrona scrive ai giovani: “Desiderosi di tornare alla normalità, utilizzate la mascherina sui bus scuola”

Intanto il dato dei positivi a Melilli cresce: ieri sera si registravano 19 positivi

Una lunga lettera scritta da Rosario Cutrona, assessore alla Pubblica istruzione, e indirizzata ai giovani in un momento storico complicato come quello di convivenza con il Covid.

Loro, “forza generativa della nostra comunità” che ogni mattina devono affrontare il viaggio per andare a scuola su quei bus, stretti l’uno con l’altro, spesso su mezzi non adatti a contenerli tutti. Ai ragazzi l’assessore chiede di “fare un piccolo sforzo: utilizzate sempre la mascherina, soprattutto durante il viaggio in autobus”. 

“Leggo quotidianamente nei volti di ciascuno di voi – continua Cutrona – il desiderio di porre fine a tutto questo, di ritornare a quella “normalità” fatta dallo stringere in un abbraccio i propri amici fino al maturare quelle tipiche ribellioni che accompagnano le tappe dell’adolescenza. Siete, tuttavia, parte di un momento storico di grande importanza in cui a tutti ed in particolare a voi non si chiede di rispettare delle regole solo perchè imposte dall’alto ma perchè indispensabili alla tutela della salute di ciascuno di noi. Dobbiamo impedire che la pandemia prenda il sopravvento sulla nostra comunità e l’unico vaccino che al momento abbiamo a disposizione è la condivisione e il rispetto delle regole”.

Sui mezzi di trasporto pubblico per gli studenti l’assessore assicura che saranno incrementati i controlli per verificare l’utilizzo delle mascherine e l’occupazione dei posti a sedere grazie anche al coordinamento delle forze dell’ordine. Intanto il dato dei positivi a Melilli cresce: ieri sera si registravano 19 positivi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo