fbpx

Picchia La Convivente: Arrestato

Si scaglia contro la convivente colpendola al volto e finisce a trascorrere la notte in carcere. È greco, quarantenne, in Italia da pochi giorni. E’ Zazanis Ioannis che stanotte è finito a Cavadonna.

L’uomo, probabilmente in preda all’alcool, nella tarda nottata di ieri ha iniziato una lite con la propria convivente, una donna siracusana conosciuta qualche tempo addietro, e dopo poco le si è scagliato contro, picchiandola al volto, tanto da dover ricorrere alle cure del Pronto Soccorso cittadino non prima di aver richiesto soccorso tramite il 112.

Sul posto si è prontamente portata una “gazzella “ dell’Arma che ha bloccato l’uomo conducendolo alla Caserma di Ortigia per gli accertamenti del caso. La donna, invece, accompagnata all’Ospedale aretuseo, ha riportato lesioni al volto e contusioni per 20 giorni di prognosi. Sono così scattate le manette ai polsi del cittadino greco che, dopo gli atti formali, è stato condotto al carcere di Cavadonna in attesa di comparire dinanzi il Tribunale cittadino per la convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo