In tendenza

Rosolini, trovato in possesso di 27 dosi di cocaina: arrestato

L’uomo, posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari, si trova ora in attesa di processo che si terrà nei prossimi giorni al Tribunale ordinario di Siracusa

foto di repertorio

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Noto, all’esito di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, hanno arrestato Gianpaolo Montoneri 33enne di Rosolini già gravato da pregiudizi di polizia, sorpreso in possesso di un notevole quantitativo di dosi di cocaina.

I Carabinieri avevano da tempo notato un certo via-vai di soggetti ben conosciuti come assuntori di stupefacenti ed hanno quindi predisposto un apposito servizio per appurare se all’interno dell’appartamento fosse stata messa in opera un’attività di spaccio. Atteso quindi il momento giusto, i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento di Montoneri e hanno operato una perquisizione, rinvenendo ben 27 dosi di cocaina già confezionate e pronte per essere spacciate al dettaglio, oltre ad un bilancino di precisione e la somma in contante di 840 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Le circostanze hanno quindi confermato il quadro indiziario ed il Montoneri è stato quindi tratto in arresto. L’uomo, posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari, si trova ora in attesa di processo che si terrà nei prossimi giorni al Tribunale ordinario di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo