In tendenza

Si interrompe in finale il sogno del Siracusa calcio tavolo di approdare in serie C

Il presidente Angelo lo Presti dichiara “aver perso la Promozione in serie C per un soffio fa rabbia, 8 vittorie e 3 pareggi di cui 2 con i padroni di casa del Barcellona fa ancor più male perchè usciamo dal torneo imbattuti".

Si sono disputati in questo fine settimana (1 e 2 ottobre) i campionati a squadre di Calcio da Tavolo della Serie D, organizzati dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (Fisct) e che hanno decretato le tre squadre, una per girone (Nord, Centro e Sud), che nella prossima stagione parteciperanno al campionato di Serie C. Il Girone Sud si è  disputato a Barcellona Pozzo di Gotto (ME), ed ha visto il successo del Igea Barcellona, che nella finalissima ha avuto la meglio sul Siracusa grazie alla migliore differenza reti complessiva, dopo il pareggio per 2 a 2 al termine dei tempi regolamentari.

Le due formazioni erano finite, tra l’altro, appaiate, in testa alla classifica, dopo la conclusione della fase all’italiana, entrambe a quota 21 punti, e dopo aver avuto la meglio, nelle semifinali playoff, rispettivamente del Bruzia (giunta quarta in classifica) e del Napoli (terzi al termine del girone), con il medesimo risultato (2 a 1), si sono affrontate in finale, dove la formazione di casa ha ottenuto la vittoria e ha potuto dunque festeggiare la promozione in Serie C.

Il presidente Angelo lo Presti dichiara “aver perso la Promozione in serie C per un soffio fa rabbia, 8 vittorie e 3 pareggi di cui 2 con i padroni di casa del Barcellona fa ancor più male perchè usciamo dal torneo imbattuti. Partite tiratissime contro squadre quotate come Messina , Palermo, Taranto, Cosenza, Napoli e Nola. Resta il lato positivo del buon torneo disputato da Randielli, Murabito, Frasca e dal sottoscritto, e inoltre aver fatto debuttare i due giovani Guastella e Disma. Adesso confidiamo e speriamo in un ripescaggio che davvero meriteremmo.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo