Siracusa, Federica e i Booda avanti tutta a X Factor: staccato il pass per il prossimo live

Due le manche, la prima a suon di cavalli di battaglia e via a esibizioni senza interruzioni, una dietro l’altra. E i Booda convincono

Avanti come un trattore, e adesso Federica e i Booda sembrano essere tra i favoriti quando si è giunti alla terza puntata dei live di X Factor 2019, andata in onda ieri su Sky  Uno

Due le manche, la prima a suon di cavalli di battaglia e via a esibizioni senza interruzioni, una dietro l’altra: Lorenzo con Let Her Go di Passenger, i Sierra con un pezzo da loro riadattato, Giordana con Wicked Game di Chris Isaac, Eugenio con En e Xanax di Samuele Bersani, i Booda con Hey Mama di David Guetta e Nicki Minaj, Nicola con Love Is A Losing Game di Amy Winehouse, i Seawards con Dream On dei Depeche Mode, Sofia con un inedito, Marco con Get Up Stand Up di Bob Marley, Davide con Lately di Stewie Wonder.

Sfera ammette che tra i gruppi ha preferito i Booda, così come Mara e il televoto premia la cantante siracusana con il proprio gruppo: accedono alla seconda manche i due under di Malika, i tre gruppi di Samuel, le due under di Sfera.

La seconda manche si apre con i Booda che cantano All Or Nothing di Elliphant con Bunji Garlin & Diplo. Sfera e Mara ammettono di non conoscere il pezzo, Malika spiega di essersi divertita, Samuel dice di aver accolto i consigli della Maionchi sull’essere più erotici. E alla fine il televoto li premia e staccano il pass per la prossima puntata. Eliminati Marco e Lorenzo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo