Più guariti che nuovi positivi al covid in Sicilia, scendono i contagi in provincia di Siracusa

In tendenza

Siracusa, i ristoratori dell’associazione Xenia in piazza contro le chiusure alle 18

In piazza Archimede anche Cna Siracusa

Ieri sera anche i ristoratori dell’associazione Xenia sono scesi in piazza Archimede per protestare contro le ultime restrizioni imposte dal Dpcm firmato nei giorni scorsi da Giuseppe Conte. Secondo quanto delibera, i bar, ristoranti, pizzerie e gelaterie hanno l’obbligo di chiusura alle 18 e di ridurre il numero dei posti al tavolo a quattro persone.

“Così non si sopravvive” – hanno detto i ristoratori.

Accanto ai lavoratori anche Cna Siracusa. “I contributi a fondo perduto annunciati da Conte possono essere sufficienti per il momento – ha dichiarato il vicesegretario provinciale Gianpaolo Miceli – Ma sicuramente non basteranno per un periodo più lungo”.

Al termine della manifestazione una delegazione ha consegnato al Prefetto, Giusi Scaduto, un documento contenente le istanze della categoria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo