Arriva “WhatsApp SiracusaNews”: per le segnalazioni dei lettori, basta un messaggio

In tendenza

Siracusa, il Comune abbatte 40 pini in via Giarre ed è polemica: parola a chi vive tutti i giorni il mercato rionale

L'Amministrazione ha tentato di spegnere la querelle nata in città gettando acqua sul fuoco: l'assessore al ramo, Giuseppe Raimondo, ha spiegato che i pini saranno sostituiti da altri alberi meno invasivi

È polemica per l’abbattimento di 40 pini in via Giarre, a Siracusa. L’Amministrazione ha tentato di spegnere la querelle nata in città gettando acqua sul fuoco: l’assessore al ramo, Giuseppe Raimondo, ha infatti spiegato che i pini saranno sostituiti da altri alberi meno invasivi.

L’opinione di chi vive ogni giorno quella zona, dove da anni sorge il mercato rionale, si è spaccata: qualcuno si dice d’accordo alla sostituzione dei pini, e qualcun altro invece è totalmente contrario a questa scelta dell’Amministrazione.

“Qui dobbiamo lavorare – dice un commerciante – nelle radici dei pini le vecchiette inciampavano, erano un problema”.

Di parere opposto un’altra commerciante: “Hanno rovinato la zona”

In realtà il sentimento che sembra essere comune tra i commercianti è quello dell’abbandono. Chi per un motivo, chi per un altro, quasi tutti parlano del mercato che, negli anni, si è svuotato sotto gli occhi discreti dell’Amministrazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo