In tendenza

Siracusa, le donne protagoniste de “Il maggio dei libri”

È proprio attraverso i libri che si vuole dare voce alle donne. Soprattutto a quelle che hanno raccontato storie di donne narrate attraverso i libri, saggi o romanzi, che ci hanno fatto riflettere sull'emancipazione femminile

Quest’anno, anche a Siracusa, per iniziativa dell’Associazione Lo Scrigno di Aretusa si è programmato “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale di promozione della lettura sostenuta dal “Centro per il Libro e la Lettura” e dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, in cui si celebra, da anni, l’importanza della lettura come strumento della crescita sociale e personale.

Infatti il 30 maggio 2022 alle 17 alla Pro Loco Siracusa è stata messa in calendario l’iniziativa “La Voce di Carta”. Perchè è proprio attraverso la carta dei libri che si vuole dare voce alle donne. Soprattutto a quelle che hanno raccontato storie di donne narrate attraverso i libri, saggi o romanzi, che ci hanno fatto riflettere sull’emancipazione femminile, sul cammino percorso e sul traguardo che ancora non è stato raggiunto.

Donne che alternano storie dei nostri tempi e del passato, affreschi del 400 e narrazioni contemporanee eppure a volte sembra che il tempo non sia passato, che gli stereotipi ritornino, che si arranchi ancora a fatica sulla strada dell’emancipazione. Affinchè non si parli di donne soltanto l’8 marzo e il 25 novembre.

Ospiti d’onore saranno: la prof.ssa Giovanna Strano Dirigente Scolastico, la Dott.ssa Agata Aiello Presidente delle Acli Sicilia e commissaria protempore Acli Siracusa, la dott.ssa Letizia Lampo Psicologa e Pedagogista Clinica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo