In tendenza

Siracusa, secondo appuntamento della nuova stagione 2024 dell’Orchestra Barocca Siciliana

Alessia Luongo – voce, chitarra battente e calascione con Manuel Pernazza (nella maschera di Pulcinella) – per uno spettacolo tra musica e teatro, in un’atmosfera antica e nello stesso tempo moderna

Secondo appuntamento della nuova stagione 2024 dell’ Orchestra Barocca Siciliana. Dopo un’apertura in grande stile all’Auditorium Giovanni Paolo II al Santuario della Madonna delle Lacrime, a Siracusa – con il soprano Martina Licari e la tromba di Calogero Contino – u appuntamento all’Auditorium domenica prossima 4 febbraio alle 17 con Alessia Luongo – voce, chitarra battente e calascione con Manuel Pernazza ( nella maschera di Pulcinella) – per uno spettacolo tra musica e teatro, in un’atmosfera allo stesso tempo antica e moderna.

Una nuova musica barocca, colta e popolare, con la creazione di armonie arcaiche e ancestrali, “..un viaggio musicale metafisico – spiega Alessia Luongo – in cui si percorre l’animo musicale delle piazze, delle corti e dei teatri”. La figura di Pulcinella si fonde con la musica in uno spettacolo teatrale che ha già riscosso successi nei teatri di tutto il mondo.

Più di dieci i brani proposti accompagnati dalle performances di Manuel Pernazza con musiche dal 500 al 700. Alessia Luongo, avellinese, musicista e ricercatrice, studia la figura del commediante dell’arte; proviene dal Conservatorio di Santa Cecilia a Roma, polistrumentista, si accompagna al canto con strumenti della musica antica. La collaborazione con Manuel Pernazza, regista e interprete della maschera di Pulcinella, ha dato vita ad un progetto dove la musica si intreccia all’interpretazione teatrale e in particolare della maschera di Colanfronio, nella commedia dell’arte irpina appartenente alla fine del seicento e alla realizzazione della quale ha partecipato Roberto De Simone.

Del programma ideato e prodotto dall’Orchestra Barocca Siciliana, anche il Gran Galà con I Talenti del Gargallo. Una rassegna di concerti che si svolgeranno di mattina, dedicati alle scuole, ancora all’Auditorium Giovanni Paolo II al Santuario. Il primo, lunedì 5 febbraio alle 9,45 e alle 11,15 è una riproposta di “Alla Napolitana”, chiamata “Pizzichi e Maschere”, ancora con Alessia Luongo e Manuel Pernazza.

Alessia Luongo ritorna con la sua voce, la chitarra e il calascione per un’altra serata speciale al Biblios Cafè in via del Consiglio Reginale, dove martedì prossimo 6 febbraio – con l’associazione culturale Post Cinema in collaborazione con l’ Orchestra Barocca Siciliana – avrà luogo il primo appuntamento del CineMusicFest 2024, un ciclo di cine-concerti con aperitivo, alle 18,30 e alle 20,30.

Il CineMusicFest è un format nato nel 2023 da un’idea di Luca Ambrosio ( presidente OBS) e Ludovico Leone (presidente Post Cinema); il primo evento, Bach Tarkovskij, dedicato ai lavori del cineasta sovietico, accompagnati dal repertorio di Johann Sebastian Bach si è tenuto il 4 luglio 2023 al Biblios. Altri eventi si sono svolti nel corso dello stesso anno dedicati rispettivamente a William Friedkin e John Carpenter. “E’ un format – afferma Ludovico Leone – che nelle intenzioni degli ideatori potrebbe diventare un appuntamento non solo locale, ma internazionale”.

Questi gli artisti coinvolti nell’evento culturale che inaugura il ciclo di cine-concerti il 6 febbraio e continua il 19 marzo, il 30 aprile, il 21 maggio: Alessia Luongo, Luca Ambrosio, Monica Toth, Zero Hour Duo di Giulio Potenza e Fernando Mangifesta. I temi: musica napoletana e realismo magico partenopeo, clavicembalo, violino, tango e bandoneon nel Cinema.

Per informazioni è possibile consultare il sito www.postcinema.org o telefonare al 347 76057177

L’Orchestra Barocca Siciliana riserva una serata speciale alla ricorrenza di San Valentino, il prossimo 14 febbraio con una cena/concerto all’ Hotel Villa Politi. Sarà il terzo appuntamento della stagione di concerti OBS e sarà dedicato a “Farinelli, Voce Regina” con Francesco Divito, sopranista e l’Ensemble SiBaRò. La serata avrà inizio alle 19,30; le prenotazioni presso l’Hotel Villa Politi devono essere inoltrate entro il 6 febbraio.

La stagione 2024 dell’Orchestra Barocca Siciliana è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Siciliana con il patrocinio del Comune di Siracusa.

Per programmi, prenotazioni e informazioni su abbonamenti è possibile consultare il sito www.orchestrabaroccasiciliana.it oppure all’indirizzo orchestrabaroccasiciliana@gmail.com. Telefoni. 0931 1500751 – 349 2823540.

 

Maria Angelica Frasca


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni