In tendenza

Siracusa, Uova di Pasqua per i meno fortunati, beni per l’Ucraina e un banco alimentare. La Monica: “Aiutateci ad aiutare”

Per l'Ucraina ben tre carichi con beni di prima necessità

Un locale, anche malridotto, in Borgata per poter ampliare la rete di solidarietà. Questo l’appello di Rossana La Monica, presidente di Astrea, associazione che da anni è impegnata nel supporto alle famiglie meno abbienti. Quest’anno, però, c’è una novità: il banco alimentare. Per questo, però, c’è bisogno di spazio (motivo dell’appello della presidente).

Una “mission” valida tutto l’anno, ma a maggior ragione nel periodo di Pasqua dove, come consuetudine, La Monica ha organizzato una raccolta di uova di cioccolato per i piccoli meno fortunati.

Una solidarietà, quella dell’associazionismo locale, che va oltre confine e arriva fino in Ucraina dove si combatte una guerra che va avanti da circa un mese. Per il popolo che vive sotto le bombe, sono stati organizzati ben tre carichi di beni di prima necessità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo