Augusta, Trovato in possesso di numerose pasticche di ossicodone: arrestato un pusher

Si tratta di un antidolorifico generalmente prescritto come terapia del dolore ai malati oncologici terminali che agisce sul sistema nervoso in modo simile all’eroina e all’oppio e crea dipendenza

Siracusa, Sorpresi mentre spacciavano droga a diversi acquirenti: arrestati dai Carabinieri

Un pusher di Augusta trovato in possesso di numerose pasticche di ossicodone, un farmaco che starebbe prendendo piede tra i giovani tossicodipendenti. Il suo nome commerciale più comune è OxyContin. Si tratta di un antidolorifico generalmente prescritto come terapia del dolore ai malati oncologici terminali che agisce sul sistema nervoso in modo simile all’eroina e all’oppio e crea dipendenza.

Nella mattinata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Augusta, nel corso di mirati servizi, eseguivano una serie di perquisizioni domiciliari, tra cui l’abitazione del pregiudicato Angelo Claudio Passanisi, già noto ai militari per i suoi trascorsi in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, ove rinvenivano una confezione intera e diversi blister contenenti svariate compresse del precitato farmaco nonché ricette mediche a nome di altri soggetti, sempre con la medesima prescrizione pronte per essere presentate in farmacia.

Pertanto, Passinisi, non avendo alcun titolo per la detenzione dello specifico farmaco classificato tra gli stupefacenti proprio per il suo principio attivo, veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso su disposizione dell’Autorità giudiziaria veniva messo agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi