Calcio. Perde la Cavese, Lentini in festa: è Lega Pro per la Sicula Leonzio

sicula_festa

Lentini è in festa, la Sicula Leonzio è in Lega Pro. Dopo il passo falso di ieri con la sconfitta di misura a Rende, sembrava che i festeggiamenti per il ritorno tra i professionisti dovesse essere rinviata. La gioia però è slittata solo di qualche ora, perchè oggi pomeriggio la Cavese, ultimo avversario che avrebbe potuto impensierire la squadra allenata da Francesco Cozza, ha perso in casa lasciando tra se e i bianconeri 10 punti di distacco a tre turni dalla fine del campionato.

È la prima promozione tra i professionisti, un salto di categoria che fa impazzire di felicità un’intera città e una società che nel suo primo quadriennio di proprietà Leonardi ha investito e reso Lentini una piazza calcistica ritornata in auge a distanza di un ventennio. Una promozione meritata, frutto del grande lavoro messo in campo dai Leonardi, dallo staff tecnico e non ultimi dai giocatori, capaci di inanellare 15 successi consecutivi prima della sconfitta di ieri.

Tra i primi a complimentarsi con i Leonardi il presidente del Siracusa calcio Gaetano Cutrufo: “Voglio complimentarmi con il mio amico Presidente Giuseppe Leonardi, con lo staff tecnico e con tutti i tifosi bianconeri per la straordinaria vittoria del campionato di Serie D e la promozione in LegaPro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi