Siracusa, abbandona i cuccioli davanti al canile e va via: 80enne fermato e denunciato

Gli agenti della Municipale intervenuti lo hanno accompagnato al Comando e denunciato penalmente per abbandono di animali

abbandono-cani

Se abbandonare rifiuti è un gesto incivile, abbandonare animali è a dir poco disumano. Ma anche in questo caso, per fortuna, le telecamere almeno in parte, potranno rendere giustizia. La scena, ieri, è stata immortalata dal sistema di videosorveglianza: un anziano, 80enne, scende dall’auto con una scatola in cartone in mano, lo deposita davanti al cancello e va via. Quel cancello, però, è quello del canile di contrada Carancino. E dentro quella scatola tre cuccioli.

“Pizzicato” dalle immagini, che in quel momento erano visionate in diretta all’interno del rifugio, l’uomo è stato raggiunto e fermato dalla responsabile che ha poi contattato Carabineri e Vigili urbani, intervenuti sul posto. Gli agenti della Municipale intervenuti lo hanno accompagnato al Comando e denunciato penalmente per abbandono di animali. L’anziano ha detto loro di aver trovato i cagnolini in un cartone per strada e avrebbe deciso di portarli davanti al cancello del canile, ma la Municipale non ha creduto a questa versione ritenendola sconfessata dalle telecamere del sistema di sorveglianza e dalle indagini eseguite anche sull’auto.

Adesso i cuccioli sono ricoverati al rifugio e in attesa di adozione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo