Chiuso Locale Nel Cuore Di Ortigia Dalla Polizia

Da alcuni giorni, Agenti del Commissariato di P.S. di Ortigia, unitamente a personale dell’Ispettorato del Lavoro, hanno espletato dei controlli in alcuni esercizi pubblici di Ortigia, finalizzati al rispetto delle norme igienico – sanitarie ed alla salvaguardia della salute pubblica.

Nell’ambito dei suddetti servizi, tutt’ora in corso, venerdì 22 Agosto, gli Agenti del Commissariato di Ortigia riscontravano numerose irregolarità e gravi carenze igienico – sanitarie all’interno di un locale di ristorazione sito nel cuore del centro storico di Ortigia ove, da una attenta verifica accertavano che i locali adibiti a cucina presentavano condizioni di sporcizia inaccettabili. Durante il controllo gli operatori di Polizia denunciavano un minore di 17 anni, addetto alla preparazione degli alimenti, che non risultava essere in possesso dei previsti requisiti sanitari e, pertanto, veniva allontanato dal luogo di lavoro.

Venivano riscontrate, altresì, violazioni circa l’assunzione di due altri lavoratori, impiegati in nero per il periodo di due mesi.
Pertanto, a seguito delle contestazioni elevate dagli Agenti operanti, veniva emessa apposita Ordinanza sindacale di sospensione dell’attività di ristorazione, al fine di ripristinare le gravi carenze igienico – sanitarie riscontrate. Infine, a carico dell’esercizio commerciale in argomento, venivano elevate sanzioni amministrative per un totale di 5.000,00 euro.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo