“Lentinoi-Memorie Da Una Città Dimenticata” Alla Rassegna Internazionale Del Cinema Archeologico Di Rovereto

Il documentario archeologico “Leontinoi – memorie da una città dimenticata” realizzato dagli studenti della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università di Catania e prodotto dalla Fine Art Produzioni, grazie al patrocinio dell’Assessorato Regionale Beni Culturali, Ambientali e Pubblica istruzione, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Siracusa, al Comune di Carlentini, al Rotary club di Lentini e all’Archeoloclub di Carlentini, è stato selezionato per la proiezione alla “XIX Rassegna del Cinema archeologico di Rovereto”.
 

Si tratta di un’importante manifestazione internazionale, luogo di incontro di registi e produttori cinematografici del settore.
La proiezione del documentario, che è l’unico siciliano in rassegna, è avvenuta giovedì sera presso il polo culturale Mart di Rovereto.
Il documentario è stato presentato dal direttore della Scuola di Specializzazione dell’Università di Catania Prof. Massimo Frasca, dagli studenti, che hanno realizzato il documentario, e dal registra Lorenzo Daniele.
 

Il Presidente della Pro Loco di Carlentini Amedeo Seguenzia si è complimentato con il direttore della scuola di Specializzazione Prof. Massimo Frasca per il grande risultato ottenuto: “Per il nostro territorio – ha detto il presidente della Pro Loco di Carlentini, Rag. Amedeo Seguenzia – è un risultato importante, in vista della riapertura del parco archeologico. Per la nostra associazione è un orgoglio aver presentato nella nostra città in una conversazione con il direttore il documentario e aver contribuito alla presentazione ufficiale organizzata dalla Soprintendenza avvenuta alla fine di maggio all’Odeon. Noi riconfermiamo la nostra disponibilità alla Soprintendenza per poter essere braccio operativo sul territorio e poter usufruire delle sinergie messe a disposizione dalle Pro Loco”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo