In tendenza

Siracusa, fuochi d’artificio in piena notte al centro storico: l’assessore Granata scrive al prefetto

"L’effetto più grave è il senso di impunità e di mancanza di ogni regola che viene percepito dai cittadini verso una pratica collegata, nella maggioranza dei casi, a “festeggiamenti” cifrati da parte della criminalità organizzata o minore"

Immagine di repertorio

“Da troppo tempo oramai quotidianamente e spesso più volte nel corso della stessa giornata, la nostra città è teatro di intollerabili fuochi pirotecnici sopratutto nella zona del centro storico. Tali fuochi vengono fatti brillare ovviamente senza autorizzazione alcuna, provocando gravi disagi alla popolazione e agli animali”. L’assessore alla Legalità, Fabio Granata , interviene così sul fenomeno dei fuochi pirotecnici nel centro storico e invia una nota al Prefetto chiedendo la convocazione di un comitato per l’ordine pubblico dedicato a questo tema.

“L’effetto più grave è il senso di impunità e di mancanza di ogni regola che viene percepito dai cittadini verso una pratica collegata, nella maggioranza dei casi, a “festeggiamenti” cifrati da parte della criminalità organizzata o minore – scrive – la prego di valutare la convocazione di un Comitato ordine pubblico su questo tema per coordinare azioni investigative e repressive verso un fenomeno, anche simbolicamente, intollerabile”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo