In tendenza

“Una via per Biagio Sicuso”: la proposta di CasaPound al Comune di Siracusa

Prestava servizio nella Polizia di Stato di Trieste, venne catturato dai partigiani jugoslavi e presumibilmente scaraventato nella foiba

“Una via per Biagio Sicuso”: È questa la proposta che CasaPound Italia Siracusa ha presentato nella giornata di ieri 26 gennaio negli uffici comunali di competenza.

“A poche settimane dal 10 febbraio, giorno del ricordo dei martiri delle foibe – così Fabio Camilli, coordinatore locale del movimento – ci sentiamo in dovere di onorare il concittadino Biagio Sicuso che prestava servizio nella Polizia di Stato di Trieste, che venne catturato dai partigiani jugoslavi e presumibilmente scaraventato nella foiba Abisso Plutone di Basovizza a Trieste il 5 Maggio del 1945. La sua fedeltà alla Patria e il suo martirio non devono essere dimenticati dalla città di Siracusa, pertanto chiediamo agli enti preposti di onorare con una via la memoria di Biagio Sicuso”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo